Mariangela GRITTA GRAINER

Mariangela Gritta Grainer è professoressa di matematica.

Ha fatto parte, come deputato del Pds, della Commissione bicamerale d’inchiesta che ha indagato sulla cosiddetta “malacooperazione”, ovvero le gravi distorsioni registrate nella utilizzazione degli aiuti che lo Stato italiano aveva destinato ai Paesi in via di sviluppo, innanzitutto quelli africani. Fu quella Commissione ad individuare per prima le strette connessioni esistenti tra l’assassinio di Ilaria e di Miran ed i traffici illeciti tra l’ Italia e la Somalia, nonché la corruzione politica sulla quale già indagavano i magistrati di “mani pulite”. Quale consulente, Mariangela Gritta Grainer ha poi partecipato ai lavori della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Con Luciana e Giorgio Alpi, e col giornalista Maurizio Torrealta, nel 1999 ha scritto per la Kaos Edizioni il libro L’esecuzione, inchiesta sulla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Ha curato, per la collana de l’Unità diretta da Vincenzo Vasile, il volume Storia di un’esecuzione (Ilaria Alpi una donna la sua storia) 2006. E’ tra gli autori del volume “giornalismi e mafie” 2008, edizioni EGA a cura di Roberto Morrione,  della pubblicazione a fumetti editore Becco Giallo Ilaria Alpi – il prezzo della verità, 2007. E’ tra gli autori  del libro Carte false – l’assassinio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Quindici anni senza verità, Verdenero edizioni 2009.

E’ la  portavoce dell’Associazione Ilaria Alpi.

Annunci