Roberta MANI

Nata a Milano nel 1968, è caporedattore centrale di News Mediaset. Ha lavorato a Studio Aperto, occupandosi di cronaca nera e giudiziaria. Ha coordinato e curato le edizioni dei settimanali di approfondimento di Italia Uno, fra i quali Lucignolo, Live, Tutto in una notte, Borders, Rewind. Ha collaborato al Rapporto 2009 di Ossigeno sull’informazione in Calabria, a cura dell’osservatorio FNSI-OdG sui cronisti minacciati. Ha scritto, con Roberto Rossi, Avamposto. Nella Calabria dei giornalisti infami, Marsilio, Venezia, 2010.